https://methastudio.it/wp-content/uploads/2019/07/autofattura-e-reverse-charge-indicazioni-agenzia-delle-entrate.jpg

L’agenzia delle Entrate con la circolare 14/E/2019 torna a fornire chiarimenti relativamente all’inversione contabile, rilevando una chiara distinzione fra autofattura e integrazione del documento. In particolare, l’Amministrazione Finanziaria stabilisce di ricorrere all’autofattura in due casi: l’emittente non è il cedente, ma il cessionario del bene che assolve l’imposta in luogo del primo (es. compensi corrisposti...

4 Luglio 2019
https://methastudio.it/wp-content/uploads/2019/07/fattura-elettronica-differit-1178x640.jpg

Con riferimento alle fatture elettroniche differite, la circolare 14/E/2019 dell’Agenzia delle Entrate stabilisce che esse possono riportare la data dell’ultimo DDT relativo a più operazioni intercorse con lo stesso cliente nell’arco dello stesso mese. Trattandosi di una facoltà e non di un obbligo, nel campo “Data” della fattura differita potrà, quindi, essere indicato l’ultimo giorno...

https://methastudio.it/wp-content/uploads/2019/07/data-emissione.png

Con la circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 14/E del 17.06.2019 sono stati forniti dei chiarimenti relativamente all’emissione delle fatture elettroniche. In particolare, è stato stabilito che per la fattura immediata, la data del documento è la data di effettuazione dell’operazione, mentre la data di trasmissione è quella individuata dal SDI. Non è necessario, quindi, riportare...

https://methastudio.it/wp-content/uploads/2019/06/cassa-tel.jpg

L’Agenzia delle Entrate lo scorso 20 marzo ha fornito alcuni chiarimenti relativamente alla nuova trasmissione telematica dei corrispettivi. Riportiamo di seguito una parte del documento di prassi dell’Agenzia: “Gli esercenti che operano con più punti cassa per singolo punto vendita e che effettuano la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi dei...

https://methastudio.it/wp-content/uploads/2019/04/fe-2-1280x640.png

Con la pubblicazione della Risoluzione n. 42 del 09.04.2019 l’Agenzia delle Entrate ha reso noto i nuovi codici tributo da utilizzare per il versamento dell’imposta di bollo dovuta sulle fatture elettroniche emesse nel 2019: 1° trimestre 2019: 2521 con scadenza del versamento in data 04.2019; 2° trimestre 2019: 2522 con scadenza del versamento in data...

https://methastudio.it/wp-content/uploads/2019/03/dubbi-FE.jpg

(*) Contributo pubblicato sul numero di febbraio 2019 di “Aspettando l’Unione” – Ugdcec di Vicenza Sono trascorsi quasi due mesi dall’avvio dell’obbligo di fatturazione elettronica e lo scoglio della prima liquidazione iva, almeno per i contribuenti mensili, è stato superato. E’ quindi possibile fare un primo punto della situazione ed evidenziare alcuni punti critici nei...

28 Febbraio 2019

Con il comunicato stampa pubblicato ieri 27 febbraio 2019 sono prorogate le scadenze per la trasmissione telematica delle seguenti Comunicazioni:   Liquidazione Iva periodica (Mod. LIPE) relativa al 4° trimestre 2018 10 aprile 2019 Dati delle fatture emesse e ricevute (cd. Spesometro)  relativa al secondo semestre 2018 30 aprile 2019 Dati delle operazioni trasfrontaliere (cd....

21 Gennaio 2019
https://methastudio.it/wp-content/uploads/2019/01/fatturazione-elettronica1.jpg

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che “se la fattura o la nota di variazione riporta una data dell’anno 2018 la fattura può non essere elettronica, invece, se la fattura o la nota di variazione sono datate 2019 il documento deve essere emesso in formato elettronico”. Risulta chiaro che le fatture datate 2018 e trasmesse nel...

16 Novembre 2018

(*) Gentile Redazione, prendo spunto dall’interessante intervento di Luca Bilancini ed Emanuele Greco su Eutekne.info (si veda “Niente Sistema di Interscambio per il reverse interno” del 27 ottobre), in cui gli autori evidenziano come esista un chiaro problema di coordinamento fra integrazione della fattura a cura del committente in caso di reverse charge “interno” e...

7 Novembre 2018

A seguito dell’introduzione della fatturazione elettronica a partire dal 1.01.2019 sarà obbligatorio anche l’emissione delle autofatture in tale formato. Con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 30.04.2018 è stato affermato che il committente deve inviare il file elettronico al Sistema di Interscambio indicando nel campo “Tipo documento” il codice convenzionale TD20. Ma quando devono essere...