9 Maggio 2022
banca-Italia-centrale-rischi

Intervenire sul mondo bancario è pressoché impossibile, quindi nei rapporti con la banca, spesso fornitore principale dell’impresa, all’imprenditore non resta che presentarsi al meglio nel chiedere un qualsiasi affidamento bancario; uno strumento importante che le banche utilizzano e su cui far leva è certamente la Centrale Rischi (CR). Sarebbe importante che l’imprenditore anziché farsi gestire...

6 Aprile 2021

State pensando di acquistare un nuovo macchinario o una nuova attrezzattura per rinnovare la vostra attività? Pensate di non potervelo permettere? Conoscete le agevolazioni attualmente concesse dal Governo per far fronte a tali tipi di spesa? Prima di acquistare un nuovo bene strumentale all’attività d’impresa (macchinari, impianti, attrezzatture, software …) dovete conoscere le due principali...

2 Aprile 2021
dhl-5739205_1920-1024x683

Dal 1.01.2020 è in vigore la nuova disciplina relativa alla prova di trasferimento dei beni nelle cessioni intracomunitarie con lo scopo di adeguarsi a quanto previsto nel Regolamento UE 2018/1912 art. 45-bis. La vendita, per poter essere qualificabile come operazione non imponibile, deve essere a titolo oneroso, avvenire tra soggetti passivi d’imposta e comportare il...

4 Febbraio 2021
proroga pagamento cartelle Agenzia della Riscossione

A causa dell’emergenza Covid-19 e delle pesanti ricadute economiche il decreto-legge 30 gennaio 2021, n. 7, ha nuovamente prorogato l’attività dell’Agenzia delle Entrate Riscossione. È stato disposto l’ulteriore rinvio, dal 31 gennaio 2021 al 28 febbraio 2021, dei termini di versamento di importi derivanti da cartelle di pagamento, accertamenti esecutivi e avvisi di addebito INPS....

20 Novembre 2020

Capita spesso che l’impresa si trovi ad acquistare beni da un soggetto privato, non titolare di partita iva, e si ponga conseguentemente dubbi circa la documentazione necessaria, la registrazione da porre in essere e la possibilità di dedurre il relativo costo. Chiariamo, innanzitutto, che l’impresa che acquista beni da privati, nell’esercizio della sua attività, rispettando...

15 Settembre 2020
https://methastudio.it/wp-content/uploads/2020/09/credito-imposta-sanificazioni-1024x683-1-1024x640.jpg

L’Agenzia delle Entrate con provvedimento n. 302831 del 11.09.2020, considerati i fondi stanziati pari a 200 milioni di euro a fronte di un numero di domande che ha superato il miliardo, ha stabilito che l’ammontare massimo del credito d’imposta fruibile è pari al credito d’imposta richiesto (ovvero il 60% delle spese ammissibili, entro il limite...

15 Settembre 2020
https://methastudio.it/wp-content/uploads/2020/09/superbonus_spazio_positivo.jpg

L’Agenzia delle entrate ha espresso alcune risposte ufficiali sul tema del superbonus 110%, ovvero aspetti pratici e requisiti per l’accesso al Superbonus 110%. Il Superbonus non spetta agli edifici posseduti da unico proprietario: la normativa del superbonus si riferisce espressamente ai “condomini”; pertanto non spetta agli immobili interamente posseduti da un unico proprietario, seppur composti...

14 Gennaio 2020

La legge di bilancio 2020, in luogo del super ed iper-ammortamento, ha introdotto, per il 2020, un nuovo incentivo per gli investimenti in beni strumentali nuovi; stop alle deduzioni dal reddito d’impresa con riconoscimento di un credito d’imposta dal 6% al 40% del costo di acquisizione del bene. Per vedersi applicato tale nuovo credito d’imposta...

4 Luglio 2019
https://methastudio.it/wp-content/uploads/2019/07/fattura-elettronica-differit-1178x640.jpg

Con riferimento alle fatture elettroniche differite, la circolare 14/E/2019 dell’Agenzia delle Entrate stabilisce che esse possono riportare la data dell’ultimo DDT relativo a più operazioni intercorse con lo stesso cliente nell’arco dello stesso mese. Trattandosi di una facoltà e non di un obbligo, nel campo “Data” della fattura differita potrà, quindi, essere indicato l’ultimo giorno...