Il decreto “Cura Italia” ha modificato la disciplina del credito d’imposta per investimenti pubblicitari, introducendo regole straordinarie per il 2020. È stato previsto che il credito d’imposta spetterà nella misura del 30% del valore complessivo degli investimenti pubblicitari effettuati nel 2020, venendo meno quindi la vecchia previsione che riservava il credito d’imposta esclusivamente agli investimenti...