12 Maggio 2022
paracadute-sponsorizzazione

La Corte di Cassazione (Sez. V, Sent. 07/04/2022, n. 11324), richiamando alcuni precedenti, dà ragione al contribuente che si era visto contestare la deducibilità del costo e la detraibilità dell’iva da parte dell’Agenzia delle Entrate di una sponsorizzazione sportiva. In particolare, l’organo accertatore aveva contestato alla società che le spese relative all’utilizzo da parte di...

2 Maggio 2022
TFM-incasso

Viene tassato l’importo di trattamento di fine mandato (TFM) cui l’amministratore rinuncia perché anche se il credito non viene materialmente “incassato” viene comunque indirettamente “utilizzato” per accrescere il valore della partecipazione sociale. La Suprema Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 12222 del 14/04/2022, conferma un orientamento ormai consolidato secondo cui alla rinuncia ad un credito...

pexels-pixabay-416320-1200x675

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 36362 del 23 novembre 2021 ha stabilito che sussiste l’assoluta incompatibilità fra la carica di Presidente del consiglio di amministrazione di una società ed un rapporto di lavoro dipendente fra l’amministratore stesso e la società. Il caso di specie riguardava una ripresa fiscale operata dall’Agenzia delle Entrate...

accertamento-cassazione

La sentenza n. 8500 della SSUU (depositata lo scorso 25 marzo) sancisce un importante principio in tema di termini di decadenza dal potere di accertamento con riferimento a quelle fattispecie che hanno riflesso su una pluralità di periodi d’imposta, destinato ad avere ripercussioni non solo sul classico caso degli ammortamenti, ma anche, ad esempio, nel...

29 Marzo 2021
hammer-802300_1920-1024x768

La Corte di Cassazione con l’Ordinanza 2904 dell’8 febbraio 2021 ha sancito l’importante principio in base al quale i debiti contratti per l’esercizio d’impresa (o di una professione) non sono automaticamente contratti per sopperire ai bisogni della famiglia. Nel caso concreto, un istituto di credito aveva avviato una procedura esecutiva nei confronti di un appartamento...

2 Febbraio 2021
pattodifamigliacassazione

Con la sentenza n. 29506 del 24 dicembre 2020 la Corte di Cassazione ritorna a distanza di due anni (Cassazione 32823/2018) ad occuparsi dei profili tributari del patto di famiglia e lo fa, sorprendentemente, ribaltando la precedente sentenza. Gli ermellini, infatti, stabiliscono che debbano essere considerate come attribuzioni effettuate entrambe dal disponente sia quella a...

16 Gennaio 2020

E’ legittimo l’accertamento operato dall’Ufficio sui conti correnti del coniuge del professionista sottoposto a verifica. Con Ordinanza n. 32427 del 11/12/2019 la Corte di Cassazione ha avvalorato un consolidato orientamento giurisprudenziale in base al quale è legittimo l’accertamento dell’Ufficio effettuato sulle movimentazioni bancarie di conti correnti di familiari in quanto è particolarmente elevata la probabilità...

11 Gennaio 2019
https://methastudio.it/wp-content/uploads/2019/01/tribunale.jpg

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 31031 del 30/11/2018 ha stabilito che se l’autovettura a uso promiscuo non è indispensabile per l’esercizio dell’attività, i relativi costi sono indeducibili. Nello specifico, la contribuente aveva dedotto i costi delle autovetture utilizzate dal proprio personale dipendente per la posa in opera e la manutenzione dei propri prodotti....